ARTE POSTALE...per posta

La collocazione dell' Eco Museo Progressivo dell’Arte Invisibile in questa zona d’Italia è idea (progettuale?) di Bruno Chiarlone, mail-artista locale, che operò in Val Bormida anche con progetti di registrazione en plein aire, catalogazione, studio comparato delle azioni artistiche topografiche, azioni poetiche, interscambi artistici e poetici con vari operatori d’ogni parte del globo, per mezzo dell’arte postale.

Saturday, May 23, 2009

ADS - CAIROMONT

























letter of anke van den berg


001.

angela

behrendt

002.

anke

van den berg

003.

christine

tarantino

004.

diane

bertrand

005.

isabelle

vannobel

006.

laurence

bocourt

007.

litsa

spathi

008.

magda

lagerwerf

009.

marina

salmaso

010.

marta

bellés

011.

rachel

freeman

012.

Bruno

Chiarlone

Tuesday, May 12, 2009

Elke Grundmann